I molteplici eventi che si susseguono nel mondo, insieme ad una elevata e talvolta non corretta informazione, possono confondere, facendo perdere di vista una pianificazione strategica che permette di raggiungere un risultato lusinghiero nel tempo.

Sui conti correnti vi è un enorme liquidità che va oltre il normale andamento fisiologico, dovuto all’aumento del tasso di risparmio, ma anche all’incertezza per il futuro.

Soluzioni specifiche e innovative insieme al Consulente Patrimoniale

Il confronto con il Consulente Patrimoniale per la gestione del proprio patrimonio, consente soluzioni specifiche e innovative per realizzare gli obiettivi che si desiderano ottenere.

Soluzioni specifiche che si realizzano quando vi è un approccio personalizzato e olistico del patrimonio, per cui è molto importante comprendere le dinamiche familiari, in particolar modo quando si è in presenza di un imprenditore che si trova ad affrontare il passaggio generazionale ed è chiamato anche a garantire una continuità aziendale.

In presenza di patrimoni importanti e complessi, in quanto costituiti da più asset (immobiliare, aziendale, finanziario etc…) è fondamentale pianificare, focalizzando l’attenzione su una corretta diversificazione, per evitare di pregiudicare i sacrifici di una vita a causa di una errata concentrazione su un asset, che improvvisamente, e talvolta per cause poco prevedibili, dovesse andare in crisi e non dare più i risultati previsti.

È importante trovare soluzioni di investimento innovative per rispondere ai cambiamenti in atto sui mercati e fra queste ve ne sono certamente tre:

  • l’economia reale
  • la sostenibilità
  • i temi di lungo termine

Creare una cultura che porti gli investitori a considerare l’investimento nell’economia reale è certamente un modo per sostenere l’economia, ma rappresenta anche l’opportunità di diversificare e decorrelare affinche la volatilità complessiva si attenui.

Sostenere le aziende virtuose e quindi porre al centro delle decisioni dei propri investimenti le stesse che rispettano i parametri ESG(Environmental, Social e Governance) contribuisce al rispetto del pianeta e di conseguenza garantisce il nostro futuro e di quello dei nostri figli. E inoltre assicura un miglior risultato degli investimenti, in quanto le Aziende che rispettano i parametri ESG risultano essere più resilienti e hanno una maggiore costanza nella distribuzione degli utili.

Vi sono certamente tre temi di lungo periodo che non possono sfuggire nella costituzione di una pianificazione strategica:

  •  la tecnologia
  •  i cambiamenti climatici
  •  la salute

Ognuno di questi tre temi incide e inciderà sempre di più nei cambiamenti della nostra vita di ogni giorno.

Il tema della tecnologia è declinabile in più sotto temi quali ad esempio la robotica, la cyber security, la tecnologia 5G e l’intelligenza artificiale.

L’attenzione alla tutela dell’ambiente è oramai un must, in quanto è sotto gli occhi tutti che il pianeta si sta ribellando all’inquinamento che ha subito, un esempio in tal senso è dal costituito dal raggiungimento di temperature record.

Anche la salute è possibile declinarla in sotto temi, quali ad esempio la biotecnologia, la genetica, l’oncologia ed in generale tutto il mondo della scienza della salute.

Una pianificazione strategica e non tattica, per ottenere un risultato nel tempo

Quanto sopra detto serve per affermare che una pianificazione strategica e non tattica, deve prevedere una visione d’insieme e un progetto di lungo periodo che rispetti gli obiettivi posti, intervenendo sulla pianificazione solamente se avvengono dei cambiamenti sostanziali fra gli obiettivi da raggiungere.

Durante l’evoluzione della programmazione effettuata, la volatilità dei mercati finanziari, a causa dei fenomeni che possono avvenire, crea delle opportunità, se l’emotività non prende il sopravvento, causando interventi inopportuni nella pianificazione strategica.

Una pianificazione effettuata per tempo, protegge il patrimonio anche da possibili eventi improvvisi e crea i presupposti per il benessere proprio e per quello dei propri figli.

L’opportunità di confrontarsi con il proprio Consulente Patrimoniale permette di trovare le soluzioni adeguate per raggiungere il risultato che ci si è posti, valutando anche le evoluzioni che nel tempo avvengono nella famiglia e che possono influenzare la pianificazione predisposta.

Pablo Picasso sosteneva:” I nostri obiettivi possono essere raggiunti soltanto attraverso un’attenta pianificazione in cui dobbiamo credere e in base alla quale dobbiamo agire”.

Hai trovato interessante questo articolo?

Vuoi approfondire l’argomento in consulenza con me? Contattami, prendiamo un appuntamento

 

Share This